Non mescolare sostanze

Mescolare sostanze significa prendere più droghe assieme o anche solo prenderne una bevendo dell’alcol. Gli effetti tossici si sommano, come se si fossero prese dosi eccessive di ognuna. Questo avviene ancor più quando si prendono delle sostanze di cui non si conosce purezza, dosaggio e contenuto chimico. Comunemente si mescolano alcol, cocaina e farmaci usati in terapia, senza che si rifletta sulla pericolosa azione di somma della tossicità finale.

Alcuni esempi di effetti collaterali da miscela di sostanze sono:

  • Aumento del battito cardiaco
  • Aumento della pressione del sangue
  • Aumento della temperatura del corpo
  • Disturbi mentali e attacchi di panico, ansia, paranoia
  • Alcol più amfetamine: puoi non accorgerti degli effetti che subisci perché l’uno maschera l’azione delle altre
  • Amfetamine e ecstasy: disidratazione grave, aumento pericoloso della temperatura del corpo, attacco cardiaco, fino alla morte
  • Alcol e eroina: rallentamento del ritmo cardiaco e del respiro, fino alla morte.