(GHB GBL G) cosa è, come si usa e quanto se ne usa

GHB (acido gamma-idrossibutirrico) e GBL (lattone dell’acido gamma-idrossibutirrico), assunti separatamente o in miscela, noti come G, Gina, Scoop, Ciliegia, Ecstasy liquida.
4. Tabella del Testo unico sugli stupefacenti (DPR 309/90)
Il G ha un effetto deprimente del sistema nervoso centrale, inizialmente era stato usato come anestetico. E’ usato a dosaggi terapeutici nella disintossicazione da alcol.
Abitualmente è un liquido, venduto in bottiglie o in fiale (raramente il sale di sodio del GHB si presenta in polvere cristallina). Per il sapore sgradevole e salato, viene sciolto in una bibita e bevuto. Mai sciogliere in una bevanda alcolica.
Si deve misurare attentamente il volume che si prende, meglio con una siringa. Non si deve mai misurare ad occhio o con un cucchiaio. Un grave rischio sta nel prendere una seconda dose prima dell’insorgere dell’effetto , pensando che la prima non sia stata efficace.
Le dosi sono da 2 a 5 ml per il GHB e 1-2 ml per il GBL.
Inizio dell’effetto: 10-20 minuti dopo averlo bevuto.
Durata dell’effetto: da 1 e mezza a 3 ore.
Viene preso più volte durante la stessa sessione.